Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu04182024

Last update12:45:14 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

La piazza dei Giudicariesi

"L'uomo e il Cristo" di Oscar di Prata, donato al Comune di Giustino, ispira i ragazzi delle scuole

il sindaco di Giustino Tisi con Giordano di Prata e il dipinto di Oscar di Prata - foto M. Ciaghi

Giustino ha dedicato il giovedì santo alla cultura con una manifestazione in teatro fuori dall'ordinario e una grande partecipazione di persone, del luogo, turisti, studiosi, scolari e studenti, oltre naturalmente alle autorità, sindaco in testa e Carmen Turri, assessore alla cultura, sempre piena di idee e di entusiasmo. Nella circostanza è stato esposto al pubblico nel teatro comunale il bellissimo quadro"L'uomo e il Cristo" del pittore Oscar Di Prata, donato dalla sua famiglia alla comunità di Giustino, in omaggio all'accoglienza ricevuta in tanti anni di frequentazione della località. Il dipinto di grandi dimensioni (220 x 160 cm) affronta il tema della Crocifissione in maniera originale, provocatoria, che fa pensare.

Nelle sale del municipio si è poi inaugurata una mostra con gli elaborati, ben 116! individuali più sei tele quadrate di un metro realizzate dalla classi terze, degli alunni delle medie valligiane.

alcuni lavori esposti nella mostra a Giustino

Questi i nomi dei primi classificati: 1°"Dialogo Silente" 3C Campiglio; 2°"Conforto" 3B Pinzolo – 3°"Squarci di scotch" 3A Pinzolo.

Individuali: 1° Aurora Monfredini, Spiazzo; 2° Alessandro Masè, Pinzolo; 3° Nathalie Dalbon, Spiazzo.

Aurora Monfredini di Spiazzo premiata dal Sindaco di Giustino Tisi e dallassessore Carmen Turri

Ha introdotto l'incontro il sindaco Luigi Tisi con i ringraziamenti a Giordano Di Prata, cugino dell'artista, seguito dal prof. Giovanni Quaresimini, dirigente dell'Istituto comprensivo "Oscar Di Prata" di Trenzano (Bs) che ha presentato l'autore (personalità, vissuto e opere). Il prof. Pizzini, dirigente delle scuole della Rendena si è congratulato con gli alunni e con i loro insegnanti per la qualità dei lavori e l'entusiasmo con cui i ragazzi hanno affrontato il concorso.

Claudio Cominotti annuncia e descrive il concorso letterario promosso dal comune al quale sarà data ampia divulgazione, aperto a ragazzi e adulti (a tutti). Gli artisti Paolo Dalponte e Terri Maffei esprimono un giudizio tecnico sugli elaborati, sottolineando il livello qualitativo ed interpretativo degli elaborati, mentre la professoressa d'arte Simona Albanese sottolinea come tutti i ragazzi partendo dallo studio dell'opera di Prata hanno reinterpretato liberamente il tema attraverso le loro sensazioni. Il professor Rudi Corradi da il via alle premiazioni ed alle note di merito e l'assessore alla cultura Carmen Turri chiude la presentazione congratulandosi con i partecipanti, ringrazia la giuria (composta da tutte le persone di cui sopra) e Giordano Di Prata per la donazione del dipinto.

Carmen turri e dipinto

All'uscita si "brinda" all'evento con acqua e pane azimo in omaggio alla Settimana Santa.

Leggi la recensione del dipinto e le iniziative promosse dall'assessorato alla cultura del comune di Giustino

Foto

Le ultime notizie 2

La BaKeKa