Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer03202019

Last update09:50:33 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Banca Valsabbina, utile di 4 milioni di euro. Un'assemblea partecipata dà fiducia ai vertici e approva il bilancio

valsabbina3

Non ci sono stati colpi di scena o contrapposizioni su relazioni e nomine alla assemblea generale della banca Valsabbina ed i contrari in sala si sono contati su una mano.
Fiducia ai vertici uscenti e probabile riconferma di Renato Barbieri a presidente. Poi il no alla trasformazione in Spa ma entro un mese un nuovo piano. L'istituto di credito conta complessivamente 70 filiali dislocate, 51 su Brescia, 8 su Verona, altre due a Monza e Vicenza e una a Mantova, Bergamo, Modena e Milano e ben tre nel fondovalle del Chiese. Sono ben 530 i dipendenti che vi lavorano al servizio, 95 mila clienti in totale. Il 47 per cento di queste risorse risulta laureato e l'età media complessiva del personale è di circa 42 anni rispetto agli oltre 46 del sistema. Poi ancora negli ultimi cinque anni sono stati assunti ben 100 giovani (età media 33 anni) al fine di affiancare le importanti professionalità che già operano in azienda. Di queste il 70 per cento ha conseguito una laurea e il 30 per cento è rappresentato da personale femminile.

valsabbina2 

Nel 2016, seppur in calo rispetto all'anno prima, la banca nel suo complesso ha chiuso con un utile netto di 4,1 milioni di euro. La raccolta si è attestata a quota 4.639 milioni in incremento dell'1,79 per cento rispetto all'anno prima. Gli impieghi ammontano a 2.762 mln e il patrimonio netto si quantifica in 387 milioni.
Sabato al Pala Brescia di Via San Zeno a Brescia c'è davvero grande partecipazione. Parecchi anche i trentini in rappresentanza di Storo e circondario dove l'istituto di credito ha riferimenti dopo il crollo e le ripetute sofferenze della storica rurale. Ad oggi Banca Valsabbina è presente in Trentino con 3 sportelli, rispettivamente a Storo, Lodrone e Baitoni. Addentrandoci su queste tre realtà giudicariesi i clienti censiti sono circa 3.700 di cui ben 1900 soci; per una raccolta che ammonta ad oltre 100 mln di euro, con 60 mln di impieghi. "Inizialmente potevamo contare su una presenza trentina in cda e una pre assemblea a Storo ma ambedue le cose sono poi finite in cavalleria" avvertono alcuni fedelissimi della rurale di una volta e della banca di adesso.

A partire dall'8 maggio 2017 comunque, presso la sede legale nonché sul sito internet della banca saranno disponibili al pubblico il bilancio, la relazione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale nonché la elezione della società di revisione. L'assemblea ha inoltre riconfermato nell'incarico i tre membri del Consiglio di Amministrazione in scadenza a larghissima maggioranza. Si tratta di Renato Barbieri, Enrico Gnutti e Alberto Pelizzari.

valsabbina assemblea