Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar08142018

Last update08:51:02 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Catturata e radiocollarata una giovane orsa in val Rendena

Catturata e radiocollarata una giovane orsa in val Rendena

Nell'ambito delle attività di monitoraggio dell'orso attualmente condotte nella bassa val Rendena...

A Ferragosto Vecchia Rendena... come eravamo quattro passi fra vecchi mestieri e usanze. A Bocenago un tuffo nel passato

A Ferragosto Vecchia Rendena... come eravamo quattro passi fra vecchi mestieri e usanze. A Bocenago un tuffo nel passato

Rivivere il passato, dare senso al presente, credere nel futuro.Questi gli elementi con cui, da...

Dalle Dolomiti all'Etna: Franz Zipper il premiato 2018 della Solidarietà alpina

Dalle Dolomiti all'Etna: Franz Zipper il premiato 2018 della Solidarietà alpina

Un grande ponte dalle Dolomiti di Brenta e dai ghiacciai dell'Adamello all'Etna e ai Nebrodi, uno...

A S.Antonio di Mavignola la 41esima edizione della Rampagada e Festa Campestre al Parco ai Sass

A S.Antonio di Mavignola la 41esima edizione della Rampagada e Festa Campestre al Parco ai Sass

Sabato 11 agosto a Sant'Antonio di Mavignola è in programma la tradizionale "Rampagada", gara di...

Notizie val Rendena

Olimpiadi PyeongChang 2018, Cecilia Maffei è in finale. Primato italiano per la staffetta femminile di Short Track

27331791 2128615017366820 4040168188733537269 n

L'appuntamento con una possibile medaglia è per martedì 20 febbraio, all'ora di pranzo: le 20.20 a Pyeongchang, le 12.20 da noi. Grazie alla qualificazione ottenuta in batteria (10 febbraio), con il nuovo primato italiano (4'05"918), il quartetto azzurro è entrato nella finale dei 3000m a staffetta e affronterà per le medaglie le padrone di casa coreane, Canada e Cina: una grandissima impresa, sulla quale ha messo la sua firma anche la nostra Cecilia Maffei. Sull'anello stretto della Gangneung Arena – dove si disputano anche le prove del pattinaggio di figura – la formazione azzurra completata da Arianna Fontana, Lucia Peretti e Martina Valcepina ha seguito la scia delle cinesi (record olimpico a 4'05"315) lasciandosi indietro le fortissime olandesi. Ora Cecilia punta al podio olimpico, già conquistato a Torino 2006 – mentre quattro anni fa a Sochi era stata riserva viaggiante – e fin da questa prima uscita ha dimostrato di aver superato l'infortunio alla caviglia che le aveva impedito di partecipare agli Europei di Dresda.

PYEONGCHANG (9 febbraio) Giochi Olimpici Invernali – Short Track, staffetta 3000m F (b2): (1) Cina 4'05"315, (2) Italia/Arianna Fontana-Lucia Peretti-CECILIA MAFFEI-Martina Valcepina 4'05"918 NR, (3) Olanda 4'05"977; (b1: Corea del Sud 4'06"387, Canada 4'07"627)

27908280 2008485319394429 7405303124697607016 o