Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sab10202018

Last update10:36:56 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Sagra di santa Giustina, tre giorni di eventi a Creto. Si comincia con il Concerto del Coro Azzurro di Strada

cropped-Coro-Azzurro-di-Strada-3
Sarà un weekend di festa e tradizione quello che si appresta a vivere la comunità di Creto. Torna l'appuntamento annuale con l'antica fiera di Santa Giustina, prevista sabato 6 ottobre nelle strade interne della frazione di Creto, che ripropone la gradita novità delle ultime edizioni: assieme alle tradizionali bancarelle di generi vari, torneranno protagonisti, seppur solo come contorno negli appositi spazio predisposti nel piazzale ex-Vela, gli animali che hanno caratterizzato la fiera per oltre un secolo, quando l'economia era molto più legata al mondo contadino e le fortune di intere famiglie della conca di Pieve di Bono e dell'intera Valle del Chiese dipendevano soprattutto dai buoni affari conclusi nei due appuntamenti annuali di maggio e ottobre a Creto. Nel corso della giornata, oltre alla presenza degli animali, verrà proposto l'evento organizzato dal comitato «La Desmalgada», in collaborazione con la Pro Loco di Pieve di Bono, intitolato «Fiera di Santa Giustina & Sapori di Malga». Si tratta di un tour gastronomico all'insegna del mondo contadino. La pietanza principale non poteva che essere la polenta che sarà proposta in molteplici soluzioni. Infatti sarà accompagnata dal salame con la panna, salame con l'aceto, formaggio alla brace e per i nostalgici, con il latte.
Si parte però venerdì sera quando, grazie all'idea avuta due anni fa dal Coro Azzurro di Strada, verrà riproposta una serata culturale/musicale nella Cappella degli affreschi della Pieve di Santa Giustina che, con il concerto del Coro diretto da Cornelio Armani, intervallato da notizie sulla Storia di Agrone a cura di Antonio Armani, vuole fare da preludio alla Sagra di Santa Giustina, patrona della Pieve di Bono, che vivrà poi sabato 6 ottobre la giornata dedicata alla rinnovata tradizione della fiera e domenica 7 ottobre quella dedicata alle celebrazioni religiose con la Santa Messa prevista per le ore 10:30 e la tanto attesa riapertura dell'oratorio che sarà messo a disposizione, grazie alla volontà ed alla disponibilità del nuovo parroco Don Vincenzo Lupoli, di tutti i giovani ragazzi della Pieve.

Santa Giustian 1