Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer11212018

Last update09:08:20 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, confermata l'apertura anticipata. Sabato 24 novembre aperta la zona Grostè

Madonna di Campiglio, confermata l'apertura anticipata. Sabato 24 novembre aperta la zona Grostè

Con sabato 24 novembre inizia la stagione invernale dello sci a Madonna di Campiglio.Come da...

Pecore sperdute in val di Nardìs, ancora vive nonostante il maltempo e i predatori

Pecore sperdute in val di Nardìs, ancora vive nonostante il maltempo e i predatori

Si era recato per fare una passeggiata in una delle bellissime valli laterali della val Genova,...

San Martino, la comunità di Pinzolo in pellegrinaggio a Mantova per ricordare i propri emigranti

San Martino, la comunità di Pinzolo in pellegrinaggio a Mantova per ricordare i propri emigranti

C'era monsignor Luigi Bressan quest'anno, il vescovo emerito di Trento, ad accompagnare i...

Madonna di Campiglio, impianti aperti al Grostè dal 24 novembre

Madonna di Campiglio, impianti aperti al Grostè dal 24 novembre

«Nonostante i numerosi alberi caduti sulle piste, dopo una settimana di intenso lavoro siamo...

Notizie val Rendena

Pinzolo, Vigili del Fuoco Volontari e Soccorso Alpino e Speleologico impegnati in una simulazione di un'emergenza

VVF Pinzolo - ricerca in macerie

Mercoledì 18 aprile in serata è in programma una esercitazione congiunta tra Corpo Vigili del Fuoco Volontari di Pinzolo e Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Stazione di Pinzolo attraverso la SIMULAZIONE delle ricerche di una persona dispersa in ambiente montano.

Questo è solo il primo di eventi di questo genere che verranno organizzati in preparazione della prova pratica del Piano di Protezione Civile Comunale fissata per domenica 30 di settembre 2018. I vari appuntamenti saranno calibrati secondo le caratteristiche dei destinatari ovvero gli Enti di Protezione Civile del territorio e la popolazione civile. Di volta in volta verrà data comunicazione anche al fine di evitare possibili errate interpretazioni.

Il Piano di Protezione Civile è un documento che ogni amministrazione comunale è tenuta ad adottare, contenente la ricognizione di rischi e pericoli che potrebbero verificarsi sul territorio e la previsione delle pratiche da attuare per affrontare le possibili situazioni.

Per promuovere un'adeguata conoscenza delle buone pratiche di Protezione Civile, il Corpo VVF di Pinzolo, in collaborazione con gli uffici del Comune di Pinzolo, parallelamente alle simulazioni sta anche creando un percorso formativo rivolto a tutti i soggetti interessati dal Piano di Protezione Civile.

Per rivolgersi alla popolazione si sta organizzando una serata a tema durante la quale saranno divulgati i concetti base che il Piano di Protezione Civile Comunale prevede. Per quanto riguarda il mondo scolastico questo processo è già avviato. Da due anni, infatti, l'Istituto Comprensivo Val Rendena è coinvolto in un progetto sperimentale dell'Unione Distrettuale Vigili del Fuoco Volontari delle Giudicarie, attraverso lezioni mirate svolte dai Corpi VVF di valle.
Per gli Enti di Protezione Civile saranno invece riservati diversi momenti formativi specifici sui compiti e sui ruoli che ad ognuno di loro sono richiesti in stati di emergenze non convenzionali.

"Il 30 settembre – spiega il Comandante dei VVF di Pinzolo, Luca Cereghini – si svolgerà la simulazione di una grande manovra congiunta tra i vari Enti, probabilmente durante un'emergenza in ambito urbano, in modo che vengano testati tutti i settori che il Piano prevede".