Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun06162019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Pesca a mosca: entra nel vivo il XXI campionato europeo. 14 le nazioni partecipanti

sfilata cerimonia di apertura campionati europei mosca 

Con la sfilata nel parco delle Terme di Comano e i discorsi ufficiali, è partito ufficialmente ieri il XXI Campionato Europeo di Pesca con la Mosca, organizzato dalla FIPSAS in collaborazione con l'A.p.T. Terme di Comano. 4 i campi di gara lungo il fiume Sarca e il lago di Nembia. 14 le nazionali presenti. Svezia e Norvegia presenti sia con la squadra maschile che femminile. Una manifestazione sportiva di altissimo livello che vedrà sfidarsi i migliori atleti europei in una disciplina di pesca che sta conquistando sempre più appassionati, attenti ai valori del rispetto e della tutela dell'ambiente.
Con la cerimonia di apertura tenuta alle Terme di Comano si è ufficialmente aperto ieri il XXI Campionato Europeo di Pesca con la Mosca, organizzato dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee), in stretta collaborazione con la sezione trentina e l'A.p.T. Terme di Comano Dolomiti di Brenta, che già da alcuni anni promuove con successo la pesca come motivazione di vacanza ed ha ospitato in passato diverse edizioni di Campionati Italiani e nel 2003 i Mondiali di spinning.
Un campionato che è anche un riconoscimento importante anche per l'associazione pescatori delle Giudicarie da tempo impegnata nella promozione di uno sport che porta con sé i valori del rispetto e della tutela dell'ambiente, in quanto i pesci vengono pescati con un amo privo di ardiglione, vengono catturati senza essere feriti e poi rilasciati, secondo la regola del "catch & release (o no kill).
Uno sport che sta avvicinando sempre più appassionati e che vedrà sfidarsi, in questo campionato europeo, alcuni dei maggiori esperti della tecnica.
14 le nazioni in gara: Finlandia, Francia, Inghilterra, Irlanda, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Svezia e Norvegia, entrambe presenti sia con il team maschile che femminile, oltre ovviamente all'Italia come nazione ospitante.
Le squadre hanno sfilato attraverso il parco termale, accompagnate dai bambini e ragazzi dell'Associazione Sportiva Comano Terme Fiavè, l'espressione più semplice e genuina dello sport, attraverso la quale le Giudicarie, la valle sede dei quattro campi gara, ha voluto dare il proprio benvenuto agli atleti in gara.
Alla cerimonia d'apertura, dopo tutti gli inni ufficiali e la presentazione di tutte le squadre, si sono succeduti i saluti di Christian Giongo Vice Sindaco di Comano Terme, Stefano Trenti Presidente del Comitato Organizzatore del Campionato, Ugo Claudio Matteoli Presidente FIPSAS, EmilioFedrizzi Presidente dell'Associazione Alto Sarca, Jerzy Kowalski e Paul Vekemans rispettivamente Vice Presidente e Presidente della FIPS-Mouche, la Federazione Internazionale della Pesca a Mosca.
Dopo le prove di martedì, da mercoledì 23 a venerdì 25 settembre le squadre si sfideranno nell'arte della pesca con la mosca sui 4 campi gara lungo il fiume Sarca (Terme di Comano, Tione e Pinzolo) e sul lago di Nembia. E che vinca il migliore!